“Dall’Emilia Romagna arriva oggi la buona notizia dell’attivazione, da settembre, di ambulatori per i codici bianchi e a bassa complessità affidati a medici di continuità assistenziale. Una soluzione cui ha messo mano l’assessore Raffaele Donini per fronteggiare in modo corretto il problema del settore dell’urgenza ormai molto in affanno. E’ un bene che la soluzione sia stata individuata d’intesa con i rappresentanti dell’Intersindacale medica e che si stia giustamente lavorando per individuare gli strumenti utili a riconoscere ai medici un aumento del riconoscimento economico per le prestazioni aggiuntive svolte presso i Pronto soccorso fuori dal normale orario di lavoro. Grazie dunque all’assessore Donini e al Presidente Bonaccini per l’impegno profuso nella tutela della salute dei cittadini, a testimonianza del fatto che mettere la salute al primo posto, per il Pd, non è uno slogan ma è un impegno fatto di azioni e risultati“.

 

Cosi in una nota Sandra Zampa, responsabile Salute nella segreteria del PD.