“Concordo pienamente con la proposta avanzata dalle nostre colleghe e colleghi europarlamentari di istituire un osservatorio europeo sui fenomeni di estrema destra presenti in Europa. Una proposta che è doppiamente importante sia alla luce della decisione di Casapound di promuovere una manifestazione il prossimo 28 maggio attaccando Paolo Berizzi, giornalista messo sotto scorta a causa elle minacce degli estremisti di destra. Sia per gli inquietanti risvolti che stanno emergendo sulla vasta, profonda e ramificata compagna di disinformazione condotta da paesi esteri nel nostro e in altri Stati europei. Anzi credo sarebbe utile adottare una iniziativa parlamentare a sostegno di un simile progetto. Chiediamo inoltre alla ministra Lamorgese di intervenire dando seguito agli indirizzi già espressi in Parlamento e di evitare, soprattutto in un momento così delicato, inutili provocazioni da parte di una destra estremista che ha già dato prova della sua pericolosità“.

Così in una nota Enrico Borghi, responsabile politiche per la Sicurezza nella Segreteria del Pd.