Siamo vicini a Sonia Biondelli, capolista Pd a Borgomanero alle prossime amministrative, per le gravissime frasi rivoltele da un esponente di una lista civica vicina al centrodestra. Scrivere “Eccolo il soldato Sonia mandato all’attacco delle linee nemiche. Occhio al piombo in arrivo” è semplicemente indegno e porta il dibattito politico su di un terreno pericolosissimo. Attendiamo le scuse immediate da parte dell’estensore di un simile delirante messaggio visto che simili parole possono produrre effetti gravissimi. Ma attendiamo che tutto il centrodestra, a partire dal sindaco di Borgomanero Sergio Bossi, condanni le espressioni usate contro la nostra capolista e prenda chiaramente le distanza da quanto accaduto”.

Così in una nota Enrico Borghi, responsabile Politiche per la Sicurezza.