cnr consiglio nazionale delle ricerche

“1200 ricercatori Cnr precari saranno stabilmente assunti. Oggi finalmente sono stati firmati i bandi che mettono a frutto le risorse stanziate dai governi targati Pd”. Lo afferma Michele Fina, responsabile dipartimento università e ricerca del Pd.

 

“È una buona notizia – aggiunge – per molti ma non per tutti. È una buona notizia per chi crede nella ricerca scientifica e per chi investe nel futuro. C’è ancora molto da fare ma questa è la strada in cui crediamo e alla quale il decreto Madia ha dato un importante contributo. Una strada fatta di rispetto e fiducia nella comunità scientifica. Auspichiamo che questo governo abbia l’onestà intellettuale di riconoscere gli altrui meriti e soprattutto la lungimiranza di proseguire in questa direzione”.