Image licensed by Ingram Image

“Compito principale della Scuola è quello di formare menti, stimolare lo spirito critico e l’indipendenza di giudizio negli studenti, che solo attraverso l’istruzione potranno diventare cittadini consapevoli. Per questa ragione il Partito democratico ha molto apprezzato il lavoro fatto dal viceministro Ascani e dal sottosegretario Martella per giungere allo stanziamento, previsto nella legge di bilancio 2020, di risorse per le scuole destinate all’acquisto di abbonamenti a quotidiani e periodici.

Il sottosegretario alla presidenza del consiglio Andrea Martella, con delega all’editoria, di concerto con il Ministero dell’Istruzione, stabilirà ora le modalità di accesso ai contributi”. Lo ha dichiarato Camilla Sgambato, responsabile Scuola del PD.

“Le scuole sono già state invitate dal ministero a inserire nei propri piani triennali dell’offerta formativa (PTOF) le azioni didattiche ed educative tese a favorire la lettura. Leggere, oltre a consentire agli studenti di muoversi in autonomia in una realtà sempre più complessa, li aiuta anche a dotarsi degli strumenti culturali utili a difendersi dalle fake news”.